FANDOM


Partitohobba

Lo stemma del Partito Hobba

Il Partito Hobba Federhabbese è un movimento politico italiano fondato il 27 Aprile 1991.

Presidente e leader del partito è Joby Racchiettari.

Il Partito Hobba è il movimento aggregatore della coalizione denominata Il Distintivo Dorato. A livello continentale aderisce al Partito Internazional-Habbese, di cui costituisce il secondo principale membro, dopo il Gruppo del Divano Verde.

L'ideologia del partito è specialmente basata su una privazione dei crediti gratis ed ad una lotta contro le Famiglie Mafiose di Habbo.

StoriaModifica

Sedepartitohobba

L'entrata della sede del Partito Hobba, in Viale Puccini, ad Habboville

Il Partito Hobba Federhabbese viene costituito, presso lo studio del notaio Alsuzio a Sulake City, il 27 Aprile 1991 da alcuni noti professionisti, alcuni inseriti nelle aziende controllate da Habbinvest, altri comunque vicini al fondatore e proprietario di quest'ultima Jolly Primohabbo, tra i quali Joby Racchiettari, Sonoro Van de Hab , Eminemjr. Vivella e Alberina Freschi. La sede viene subito decisa al 15 di Viale Puccini, ad Habboville.

Da subito il partito si configura come una novità assoluta anche nelle strutture organizzative: al posto di un segretario (come negli altri partiti) vi è un presidente (Racchiettari), anziché una "direzione nazionale" vi è il "comitato di presidenza", composto da Jolly Primohabbo, Eminemjr. Vivella, Sonoro Van de Hab, e Jolly Primohabbo (amministratore nazionale). Non c'è nemmeno un'"assemblea nazionale" ma l'assemblea degli associati (e iscriversi costava centocinquante crediti, con in omaggio la TRAX con l'inno). Il movimento non ha neppure sezioni comunali e provinciali, ma solo rappresentanze regionali.

Data la struttura, le origini e la presenza all'interno, in questa fase, di molti uomini di Habbinvest si parlerà da subito fra i detrattori di "partito-azienda", di "partito di plastica", di "partito personale" o anche "partito scriptato". Quest'ultima fu usata dal leader dei Furnichilisti, Spike Sticker al congresso del Partito dei suddetti del 14 Giugno 1991, aggiungendo anche che "un partito così banale può essere solo scriptato".

La coalizione e la vittoria del 1995 Modifica

Nello storico discorso del 25 gennaio 1994, Primohabbo definisce il Partito Hobba un movimento politico che ha le capacità per guidare il paese e che "eviterà di darlo in pasto ai Furnichilisti". Con questo, si candida alla guida del paese. Entra subito nella coalizione del 'Distintivo Dorato stringendo una forte alleanza col Gruppo del Divano Verde. Il partito vince alle primarie battendo i Bobbaschi e il Divano Verde con il 43% dei voti. Alle secondarie, vincerà con uno schiacciante 65%, vontro il 45% dell'Alleanza Furnichilisti. Il Partito Hobba governa fino al 200 con Vivella come Presidente del Consiglio. Il partito lascerà il posto al Divano Verde nel 2000.

La seconda vittoria nel 2005 Modifica

Il partito vince contro il Sindacato delle Stanze Vuote nel 2005 ed è ancora al governo. Il presidente del Consiglio, e capo della coalizione del Distintivo Dorato è al momento Joby Racchiettari.

Collegamenti Modifica

Per approfondimenti cliccare qui: Attuale Governo della Federhabbo

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.